Sciare d’estate è bellissimo, lo sapevi?

settimanebianche

Molti non lo sanno e molti non ci credono ma Sciare d’estate è veramente molto bello e regala emozioni uniche!

Sebbene la maggior parte delle persone nei mesi estivi si dedichi al mare e alle spiagge, i più appassionati di sci e di snowboard frequentano i diversi ghiacciai delle Alpi.

Proprio nel weekend appena concluso nel ghiacciaio dello Stelvio si è potuto sciare in condizioni perfette e totalmente invernali grazie ai quasi 40 cm di neve scesi nella notte di giovedì 29 giugno.

Foto scattata all’Hotel Thoeni 3000

Meta importante per i più appassionati del nord Italia è proprio il ghiacciaio dello Stelvio, facilmente raggiungibile dal versante Lombardo tramite Bormio e dal versante del Trentino Alto Adige da Trafoi.

Da Trafoi, patria del grande Gustavo Thoeni parte una strada impegnativa ma molto panoramica di 48 tornanti dove passa anche il Giro d’Italia. Il Passo dello Stelvio, molto famoso non solo per lo sci ma anche per il ciclismo, si trova a quota 2757 m.  e da qui si può raggiungere il ghiacciaio tramite 2 cabinovie. Sul ghiacciaio è possibile sciare oltre i 3000 metri tramite i 3 ski-lift aperti da fine maggio a inizio novembre.

Lo sci estivo si pratica in genere al mattino, preferibilmente nelle prime ore della giornata dove gli sci club e gli amanti del carving sfruttano la neve ancora solida per allenarsi. Solitamente nel pomeriggio la neve è molto molle date le alte temperature.

E’ consigliato l’uso di una buona crema solare da mettere anche se il cielo è coperto, in montagna la quantità di raggi UVB (responsabili di eritemi e scottature) aumenta del 4 per cento ogni 300 metri di quota e il riflesso che il sole da sul ghiaccio è superiore di ben 4 vote rispetto, per esempio, alla sabbia. Molto Importante è anche l’uso di una buona maschera specchiata.

Diversi sono gli alberghi che aprono solo per la stagione estiva, come ad esempio il Thoeni 3000 che si trova tra le 2 cabinovie, molto comodo per non fare la fila la mattina e per essere tra i primi a scendere dalle piste. All’arrivo dell’ultima cabinovia, a pochi metri dalla partenza del primo skilift troviamo l’hotel Livrio. Nel passo invece sono diversi gli alberghi aperti come l’Hotel Pirovano, l’Hotel Folgore e l’Hotel Passo Stelvio.

Tutto lo STAFF di settimanebianche.eu vi augura una buona sciata estiva, ci vediamo a dicembre con tante novità per la stagione invernale 2017/2018.